Zucca

Caratteristiche: La zucca è una pianta monoica annuale a fusto rampicante o scandente. È originaria dell'America Centrale e i semi più antichi, ritrovati in Messico, risalgono al 7000-6000 a.C. Nel nord America la zucca rappresentava un alimento “base” della dieta degli Indiani e infatti i primi coloni impararono da loro a coltivarla. Insieme alla patata e al pomodoro, è stato uno dei primi ortaggi esportati dopo la scoperta dell'America. Diverse sono le specie coltivate. Esse si distinguono per alcuni caratteri botanici, tra cui la forma e grossezza del frutto e del seme. Nei paesi anglosassoni la zucca è utilizzata per la costruzione della Jack-o'-lantern, caratteristica lanterna rudimentale utilizzata durante la festa di Halloween per scacciare Spiriti maligni che secondo la leggenda vagano sperduti sulla terra e si dice che se una persona o un animale posseduto da uno di questi spiriti si avvicini alla casa in cui è presente una zucca quest’ ultima si illumini di un azzurro intenso e lo spirito che tenta di entrarvi viene intrappolato nella fiamma della zucca.

Proprietà nutrizionali: ( Fonte: INRAN ) Composizione chimica - valore per 100g

  • Parte edibile (%): 81
  • Acqua (g): 94.6
  • Proteine (g): 1.1
  • Lipidi(g): 0.1
  • Colesterolo (mg): 0
  • Carboidrati disponibili (g): 3.5
  • Amido (g): 0.9
  • Zuccheri solubili (g): 2.5
  • Fibra totale (g):
  • Fibra solubile (g):
  • Fibra insolubile (g):
  • Alcol (g): 0
  • Energia (kcal): 18
  • Energia (kJ): 77
  • Sodio (mg):
  • Potassio (mg):
  • Ferro (mg): 0.9
  • Calcio (mg): 20
  • Fosforo (mg): 40
  • Magnesio (mg):
  • Zinco (mg):
  • Rame (mg):
  • Selenio (µg):
  • Tiamina (mg): 0.03
  • Riboflavina (mg): 0.02
  • Niacina (mg): 0.5
  • Vitamina A retinolo eq. (µg): 599
  • Vitamina C (mg): 9
  • Vitamina E (mg):

Raccolta: agosto-gennaio (Fonte: ASL)

Conservabilità: la temperatura di conservazione ideale è 10-13 °C

In cucina

è un ortaggio che si presta a mille ricette: si consuma cucinata al forno, al vapore, nel risotto o nelle minestre, fritta nella pastella. Particolarmente famosi sono i tortelli alla mantovana, ripieni appunto dell'omonima varietà di zucca. Dai semi si ottiene un olio rossiccio usato in cosmesi e cucina tradizionale.

I nostri marchi