Mandorle Secche

Caratteristiche: rosacea originaria dell'Asia Minore, il Prunus amygdalus sin dall’antichità si diffuse in tutti i paesi del Mediterraneo, a partire dalla Grecia. Nel Sud Italia, in particolare in Sicilia, ha trovato l’ambiente ideale. Il frutto è composto da una drupa ovoidale, con polpa carnosa verdastra che riveste un guscio legnoso, all’interno del quale si trovano uno o due semi, ricoperti da una pellicina liscia o rugosa, di colore variabile dal marrone all'ocra. Esiste la mandorla dolce e quella amara, che viene utilizzata in piccole dosi in pasticceria e non va consumata cruda, poiché contiene una sostanza tossica, l'acido prussico, che viene inattivato con la cottura.

Proprietà nutrizionali: ( Fonte: INRAN ) Composizione chimica - valore per 100g

  • Parte edibile (%): 24
  • Acqua (g): 5.1
  • Proteine (g): 22
  • Lipidi(g): 55.3
  • Colesterolo (mg): 0
  • Carboidrati disponibili (g): 4.6
  • Amido (g): 0.8
  • Zuccheri solubili (g): 3.7
  • Fibra totale (g): 12.7
  • Fibra solubile (g): 0.63
  • Fibra insolubile (g): 12.04
  • Alcol (g): 0
  • Energia (kcal): 603
  • Energia (kJ): 2523
  • Sodio (mg): 14
  • Potassio (mg): 780
  • Ferro (mg): 3
  • Calcio (mg): 240
  • Fosforo (mg): 550
  • Magnesio (mg): 264
  • Zinco (mg): 2.5
  • Rame (mg): 0.92
  • Selenio (µg): 1.5
  • Tiamina (mg): 0.23
  • Riboflavina (mg): 0.4
  • Niacina (mg): 3
  • Vitamina A retinolo eq. (µg): 1
  • Vitamina C (mg): 0
  • Vitamina E (mg): 26

Raccolta: Giugno-Settembre

Conservabilità: si conservano bene all'interno del loro guscio, ma se sgusciate, vanno poste al riparo da luce, aria, calore. In frigorifero a +5° per preservarne al meglio le proprietà.

In cucina

: si utilizzano nelle ricette salate, come il famoso pollo alle mandorle e in un’infinità di dolci. Torte, crostate, biscotti, come i cantucci toscani, torroni, creme, confetti, il tipico marzapane, i dolcetti di pasta di mandorla e caramellate nei croccanti.

I nostri marchi